PROGETTI

I PROGETTI MDP

PARTECIPAZIONE A PROGETTI EUROPEI

Progetto Europeo NAPOLYDE – “Nano-structured polymer deposition processes for mass production of innovative systems for energy production & control and for smart devices” (www.napolyde.org)

Obiettivi

I film sottili a matrice polimerica sono attualmente al centro dell’attenzione di diversi settori industriali, in virtù del costo ridotto, della resistenza a temperature relativamente elevate (fino a 350°C) e delle proprietà di leggerezza, flessibilità e trasparenza. Il controllo delle caratteristiche nanostrutturali (compresa l’inclusione di nanoparticelle al loro interno) può fornire sistemi caratterizzati da proprietà fisico-chimiche completamente nuove. Effetto barriera, protezione meccanica, super-idrofobicità, anti-reflettività, conduttività sono solo alcuni esempi di caratteristiche di enorme rilevanza a livello industriale. In aggiunta, la manipolazione su scala nanometrica dei film sottili polimerici è la strada verso la miniaturizzazione di micro-dispositivi funzionali.

Ruolo M.D.P.

MDP è stata responsabile dello sviluppo di modelli LCA di sistemi di deposizione sia plasma che wet, nonché della messa a punto di modelli di correlazione tra le proprietà dei rivestimenti e le misure ottiche di caratterizzazione dei film.

Durata: 1 Aprile 2005 – 31 Marzo 2009

23 Partner (da 11 Paesi Europei):

Arcelor (Belgio, coordinatore) – CEA – CNRS LGET – ST Microelectronics – BOC Edwards – Sopra – Saint Gobain Recherche – ALMA Consulting Group (Francia) – Università di Bari (Italia) – CSEM – Solaronix (Svizzera) Vienna University of Technology – Konarka (Austria) – Scandinavian Micro Biodevices (Danimarca) – Siemens – 3P Energy – EADS–Deutschland (Germania) – Tyndall–UCC (Irlanda) – Elceram – Czech Technical University (Repubblica Ceca) – Bar–Ilan University (Israele) –

Progetto Europeo INNOFOOT – “Innovative Treatment of Foot Disorders” (www.innofoot.eu)

Obiettivi

Gli obiettivi del progetto consistevano nello sviluppo di nuovi criteri di progettazione, procedure e tecniche per il trattamento di suole/scarpe per le principali patologie come diabete, artrite reumatoide, emiplegia e problemi degenerativi. Il progetto mirava a sviluppare concretamente 2 nuovi materiali attivi rispondenti alla pressione per ortesi di piede, a generare nuove procedure funzionali e criteri per la diagnosi dei pazienti basati sulle misure di pressioni plantari e analisi di movimenti, innovando la modalità di prescrizione e la valutazione dei trattamenti scarpa/piede usando nuove tecniche ICT. Ha come obiettivo anche quello di nuove tecniche di produzione basate sulla customizzazione della forma e dei materiali.

Ruolo M.D.P.

La M.D.P. era responsabile dello sviluppo di modelli LCA ed LCE per i materiali tradizionali usati come elastomeri per le suole e per i nuovi materiali attivi, analisi LCA ed LCE dei processi standard ed innovativi, valutazione dei costi e dell’impatto ambientale delle nuove tecnologie

Durata: 1 Marzo 2006 – 28 Febbraio 2010

22 Partner (da 7 Paesi Europei):

TNO Science and Industry (coordinatore) – Nederlandse Vereniging van Orthopedisch Schoentechnici – Wittekamp en Broos – Buchrnhornen Orthopedische Schoentechniek (Olanda) – API Servizi – C.F. srl – Material Design and Processing srl – University of Perugia (Italia) – Czech Footwear and Leather Association – Tomas Bata University in Zlin (Cecoslovacchia) – Gremi d’Ortesistes i Protesistes de Catalunya – Asociacion de Empresas de Ortopedia Tecnica de Andalucia – Flexor S.A. – Mateos e Hijos Plastic – Especialidades Medico Ortopedicas – Ortopedia Molla Molla Instituto de Biomecanica de Valencia – Asociacion de Investigacion de Materiales Plasticos (Spagna) – TRIO d.d. – Kopitarna Sevnica (Slovenia) – Baltic Orthoservice UAB (Lituania)

Progetto Europeo MULTIHYBRIDS – “Innovative sensor-based processing technology of nanostructured multifunctional hybrids and composites” (www.multihybrids.eu)

Obiettivi

L’obiettivo principale del progetto era lo sviluppo di una tecnologia di processo innovative per la preparazione di nanomateriali multifunzionali basati sui nuovi ibridi e nanocompositi polimerici, caratterizzati da un significativo aumento di prestazioni rispetto ai polimeri ed ai compositi tradizionali. La sintesi e la modifica della fase inorganica viene raggiunta tramite l’uso di precursori, che devono essere resi facilmente disperdibili nella matrice organica in modo da consentire un processo di compatibilizzazione in-line.

Ruolo M.D.P.

La M.D.P. è stata responsabile dello sviluppo di modelli LCE di tutti i processi ed i materiali sviluppati nel corso del progetto. Tali modelli sono stati utilizzati come uno strumento decisionale per la selezione delle migliori soluzioni in termini di resa economica ed efficienza ambientale.

Durata: 1 Gennaio 2007 – 31 Dicembre 2010

22 Partner (da 8 Paesi Europei):

PROPLAST – Consorzio per la Promozione della Cultura Plastica (Italia – Coordinatore) – Elettronica Conduttori – Basell Poliolefine Italia – C.E.A.S.T. – Compagnia Europea Apparecchi Scientifici Torino – Università di Trieste (Italia) – PLASTIQUES RG – CEA – Commissariat à l’Energie Atomique – Université Louis Pasteur – ARMINES – Association pour la Recherche et le Développement des Méthodes et Processus Industriels – Schneider Electric Industries – CNRS – Centre National de la Recherche Scientifique – Délégation Rhône-Auvergne (Francia) – Aston University (Regno Unito) – TOPAS – Technologie-orientierte Partikel – Analysen- und Sensortechnik – IPF – Leibniz-Institut für Polymerforschung Dresden – Leistritz – xtrusiontechnik (Germania) – University of Minho (Portogallo) – SYNPO akciova spolecnost – PEMŰ Plastic Processing Corporation (Repubblica Ceca) – OPW Doskomp (Polonia) – Budapest University of Technology and Economics (Ungheria) – ECNP European Center for Nanostructured Polymers and Nanocomposites (Internazionale)

PROGETTAZIONE

  • Ingegneria di base e di dettaglio per n.02 gruppi di generatore di vapore a recupero di calore (HRSG) per la centrale elettrica di Algiaciras – Spagna (S.T.F. spa – 2007)
  • Verifica di calcolo di varie strutture in carpenteria per impianto ZLD Centrale Termoelettrica di Monfalcone (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Dimensionamento e relazioni di calcolo secondo Norme BS per strutture varie in carpenteria Bahrain Business Incubator Centre (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Dimensionamento e relazioni di calcolo secondo Norme BS per strutture varie in carpenteria impianto Shell Power Nigeria (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Sviluppo dell’ingegneria di dettaglio per le strutture in carpenteria della Centrale Termoelettrica di Napoli (Ansaldo Energia spa/CFM Nuova Scarl – 2007)
  • Ingegneria di base e di dettaglio per impianto trasporto inerti completo di nastri trasportatori, tramogge, sili di stoccaggio e strutture varie di sostegno (Sammi srl – 2007)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per alcune strutture in carpenteria metallica e di componenti meccanici per l’impianto Malagrotta1 (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per alcune strutture in carpenteria metallica della Centrale di Scandale (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Ingegneria di base e di dettaglio per strutture in carpenteria metallica impianti di tipo petrolchimico (Progeco srl – 2007)
  • Ingegneria e progettazione di dettaglio per la realizzazione di un sistema di trasporto e scarico ceneri per l’impianto inceneritore ASM Terni (Coimont snc – 2007)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per alcune strutture in carpenteria metallica (Pipe Racks ed Edificio Elettrico) della Centrale di Monfalcone (Interprogetti Genova spa – 2007)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per alcune strutture in carpenteria metallica della Centrale di Moncalieri (Interprogetti Genova spa – 2006)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per tramoggia scarico ceneri economizzatore impianto Shuaibah (Ansaldo Caldaie spa – 2006)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio per n.2 gruppi di generatore di vapore a recupero di calore (HRSG) di peso 850 tonnellate cad. circa, comprensivo delle cappe di ingresso e di uscita per la centrale elettrica di Scandale (Ansaldo Caldaie spa/CFM Nuova Scarl– 2006)
  • Progettazione esecutiva e disegnazione di una struttura di copertura in carpenteria metallica piscina comunale di Umbertide (Alhambra Srl – 2006)
  • Progettazione esecutiva e disegnazione di strutture varie per barriere antirumore (Alhambra Srl – 2006)
  • Sviluppo dell’ingegneria di dettaglio per strutture forni Hardening e Tempering siti di Tamsa e Siderca (Selp spa/Techint SpA – 2006)
  • Sviluppo dell’ingegneria di base e di dettaglio per strutture cassa d’aria (Windbox) caldaia verticale impianto Shuaibah (Ansaldo Caldaie spa – 2006)
  • Progettazione di un pulpito di comando e controllo linea Sendzimir 2 (Thyssen Krupp Acciai Speciali Terni – 2006)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio per n.2 gruppi di generatore di vapore a recupero di calore (HRSG) di peso 750 tonnellate cad. circa, comprensivo delle cappe di ingresso e di uscita per la centrale elettrica di Rizziconi (Ansaldo Caldaie spa/Officine Brogiotti Srl – 2006)
  • Progettazione di un macchinario a colaggio orizzontale per realizzazione di componenti per sanitari, completo degli impianti di alimentazione impasto, idraulici e pneumatici (Setec spa – 2006)
  • Dimensionamento e verifica FEM di componenti strutture di un per reattore di polimerizzazione (Grande Meccanica Spa – 2006)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio di un generatore di vapore a recupero di calore di peso complessivo 800 tonnellate circa (HRSG), comprensivo delle cappe di ingresso e di uscita per la centrale elettrica di Escatron (Spagna) (Ansaldo Caldaie spa – 2006)
  • Progettazione di componenti e strutture per impianti di stoccaggio e trasporto per cementifici ed affini (Sammi Srl – 2006)
  • Verifiche di calcolo secondo Normativa nazionale del complesso scolastico di Santa Sofia (Alhambra Srl – 2005)
  • Verifiche di calcolo secondo Normativa nazionale del complesso ospedaliero/policlinico di Bisignano (Alhambra Srl – 2005)
  • Progettazione di componenti per impianto di produzione energia da biomassa (Tecnocentro Eng. Spa – 2005)
  • Progettazione di un forno per trattamento componenti in acciaio inox (Tecnocentro Eng. Spa 2005)
  • Ingegneria di dettaglio per la realizzazione di strutture in carpenteria di peso complessivo di 200 tonnellate, per la nuova sede della Banca di Roma (Franchi industrie Meccaniche spa – 2005)
  • Ingegneria e progettazione di dettaglio per la realizzazione di un sistema di trasporto e scarico ceneri per l’impianto inceneritore di San Vittore (FR) (Coimont snc – 2005)
  • Progettazione di una copertura in carpenteria metallica per la tribuna del caposcuola di Viterbo (C.M. International Srl – 2005)
  • Progettazione di un capannone per impiego industriale di 3500 m2 (C.M. International Srl -2005)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio di un generatore di vapore a recupero di calore di peso complessivo 750 tonnellate circa (HRSG), comprensivo delle cappe di ingresso e di uscita per la centrale elettrica di Sparanise (Ansaldo Caldaie spa/Officine Brugiotti Viterbo Srl – 2005)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio di un generatore di vapore a recupero di calore di peso complessivo 550 tonnellate circa (HRSG) per la centrale elettrica di Rosignano (Ansaldo Caldaie spa/Officine Brugiotti Viterbo Srl – 2004)
  • Verifiche FEM di componenti e strutture nel campo del trasporto ferroviario e relative relazioni di calcolo secondo le vigenti Normative di riferimento (Consorzio Co.ri.fer. – 2004)
  • Sviluppo dell’ Ingegneria per la realizzazione della struttura di una camera climatica CH1200 –40° C (Angelantoni Industrie spa – 2004)
  • Sviluppo dell’Ingegneria di dettaglio per un sistema di condotti fumo in uscita da generatore di vapore a recupero di calore, per la centrale elettrica di Le Havre (Ansaldo Caldaie spa/Officine Brugiotti Viterbo Srl – 2004)
  • Ingegneria per la realizzazione di strutture di sostegno in carpenteria pesante per macchinari ed impianti di movimentazione e confezionamento inerti (Officine Leoncini Srl/Colacem – 2003)
  • Progettazione di una scala antincendio per edificio di uso civile (Officine Leoncini Srl – 2003)
  • Modifica circuito di impregnazione per la realizzazione di guaine impermeabilizzanti (Brai-Cost – 2003)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi